Mantieni la tua pelle fresca e nutrita dopo una giornata di sole, leggi il mio articolo sull’importanza del doposole… meglio se Vegan!

Non importa quanto bene tu protegga la tua pelle, nessuna crema solare può offrire una protezione al 100% dai raggi UV, e ricorda che, dopo una giornata all’aria aperta, è essenziale prendersi cura della pelle, indipendentemente dal fatto che abbia preso il sole o meno.

Ecco perché è così importante utilizzare un prodotto idratante (io lo consiglio di origine naturale o, ancora meglio, vegan), dopo l’esposizione solare, aiuterai così a mantenere la tua pelle bella e soprattutto sana!

Tieni presente che tempestività, è la parola chiave per abbassare la temperatura della pelle e sfiammarla immediatamente, quindi non aspettare fino a quando inizi a sentire prurito o surriscaldamento. Applica il tuo trattamento aftersun appena trovi riparo all’ombra o subito dopo la doccia, una volta tornata a casa.

“Assicurati che tutta la crema solare, il cloro, la sabbia e il sale vengano lavati via dal corpo e dal viso, prima di applicare una quantità generosa di idratante di buona qualità, aiuterai a ripristinare la barriera lipidica della pelle”.

Ma come funziona un buon doposole?

Anche se si tratta di un prodotto utilizzato regolarmente da molte di noi, non tutte siamo a conoscenza di come questo agisca sulla nostra pelle e dell’effettiva importanza della sua azione.

Oltre a rinfrescare e a dare sollievo alla pelle provata (e spesso scottata) dal sole, la ripara, reintegrandola con la giusta dose di idratazione persa durante l’arco della giornata.

In una formulazione organica di un buon doposole, dovrebbero sempre essere presenti degli ingredienti ad azione antiossidante, che, oltre a lenire ed idratare la pelle, aiutano a prevenire e combattere i danni causati dai radicali liberi, i quali possono restare a contatto con la pelle anche nel periodo successivo all’esposizione.

I radicali liberi vengono generati quando i raggi UV entrano in contatto con la pelle, andando a provocare una dannosa reazione a catena sulle cellule, portando al conseguente invecchiamento precoce. Gli antiossidanti neutralizzano efficacemente i radicali liberi e prevengono proprio questa reazione a catena, contribuendo a ridurre gli ulteriori danni causati dal sole.

 

Ingredienti efficaci dalla Natura ;-)

Le formule naturali aftersun sono generalmente ricche di attivi emollienti ed idratanti come l’Aloe Vera, vitamina E, Burro di Karitè, Olio di Mandorle Dolci e Omega 3 e 6, che aumentano i livelli di idratazione della pelle, mentre alcuni contengono delicati acceleratori per intensificare l’abbronzatura.

Il Nasturzio Officinale è, ad esempio, una pianta ricca di potenti antiossidanti naturali ed è, insieme all’estratto di Melograno, uno dei principali ingredienti alla base della linea Botanic Garden di Organique.

Una fresca linea idratante corpo estremamente naturale (come potrete vedere dalla lunghissima Safe Formula che la contraddistingue) e Vegan friendly, dalla texture leggera e dall’irresistibile fragranza fiorita, ottima da usare anche come doposole, poichè protegge la pelle dai danni dei radicali liberi, riducendo le infiammazioni e le scottature grazie ai suoi ingredienti rinforzanti ed anti-infiammatori.

 

Vuoi che la tua abbronzatura duri più a lungo?

 L’uso di un prodotto idratante e nutriente dopo il sole aiuta anche a prolungare l’abbronzatura e a prevenire l’effetto “desquamazione”sulla pelle.

Applica il doposole ogni giorno dopo la doccia, manterrai, così, la pelle bella, liscia e luminosa, ed il colorito ambrato dell’abbronzatura rimarrà intatto ;-)

Un altro consiglio per prolungare l’intensità del tuo colorito “bronze”? Fai delle docce fredde piuttosto che calde. L’acqua eccessivamente calda può seccare la pelle, mentre una temperatura più fresca aiuta a  mantenere il giusto grado di umidità.

È, inoltre, consigliabile effettuare periodicamente una delicata esfoliazione, che aiuterà a rimuovere lo strato superficiale di cellule morte della pelle, che crea quell’effetto spento ed opaco, rendendo così, la pelle giovane e radiosa. Bisogna fare attenzione, però, perché un ‘esfoliazione troppo aggressiva potrebbe effettivamente accelerare lo “sbiadimento” dell’abbronzatura, consiglio, quindi di utilizzare uno scrub delicato e naturale, applicandolo sulla pelle con leggeri movimenti circolari senza sfregare eccessivamente.

Scopri come prenderti cura della tua pelle in modo sano e naturale, ti aspettiamo su  www.iperbeauty.it

Ilaria

Leggi