Prenditi cura dei tuoi capelli in modo naturale durante il cambio di stagione.

Le stagioni cambiano, così anche i tuoi capelli! … Durante i mesi estivi, il corpo tende a “trattenere” i bulbi piliferi per proteggere il cuoio capelluto dal caldo eccessivo. Di conseguenza i follicoli sono stimolati nella crescita, per fornire copertura e riparo al cuoio capelluto.

Ma la stagione sta lentamente cambiando, e dovunque abitiamo (nord, centro, sud), le temperature stanno calando, così come le nostre routine quotidiane, dal guardaroba, alla cura della pelle, ai capelli… insomma, si ritorna alla vita normale!

Ma niente paura, non ci sarà da intervenire poi molto sulla tua chioma, se te ne sei già presa cura a dovere, e in modo costante, durante l’Estate ;-)

 

COSA ACCADE AI CAPELLI CON IL CAMBIO DI STAGIONE

Non c’è da sorprendersi che l’assetto dei nostri capelli cambi con il cambiare delle stagioni. Proprio come la nostra pelle, che si asciuga e si normalizza con il sole estivo, e diventa più secca e screpolata con il freddo invernale, così accade anche ai nostri capelli.

E’ vero, il sole può rovinare i capelli tutto l’anno, ma un’esposizione prolungata ai raggi UV può risultare davvero dannosa, sia per i capelli  naturali, ma soprattutto per i colorati, che possono sbiadire e perdere la loro lucentezza, diventando facilmente crespi ed “elettrici”, quando poi ci si mette l’umidità il gioco è fatto :-(

E’, quindi, importante, in una stagione di mezzo come questa, dedicare qualche attenzione in più per ripristinare forza e idratazione dei tuoi capelli.

Pensa che “stai eliminando i danni dall’estate e preparando i tuoi capelli ad affrontare il freddo e gli agenti atmosferici della prossima stagione”.

 

Aumenta l’idratazione

Uno dei modi più semplici per mantenere i capelli idratati è quello di ripristinare l’umidità persa durante il giorno. L’aggiunta di un’idratazione extra alla tua routine può aiutare a compensare la perdita di idratazione e mantenere i tuoi capelli forti e vitali. Ecco qualche consiglio pratico:

–  Scegli uno shampoo specifico per capelli secchi. Questi sono generalmente cremosi ed oleosi e contengono ingredienti nutrienti, come l’Olio di Argan, l’Olio di Semi di Lino, l’Aloe Vera o l’Olio di Nocciolo di Albicocca, che aiutano a proteggere i capelli dalla perdita d’idratazione.

–  Evita lo shampoo quotidiano. Se i tuoi capelli sono secchi, potrebbe non essere necessario fare lo shampoo tutti i giorni. Prolunga di un giorno o due il tempo tra uno shampoo e l’altro, darai la possibilità al tuo cuoio capelluto di ricostituire il suo naturale film idrolipidico. Se la cute dovesse diventare troppo grassa, prova ad applicare uno shampoo secco sulle radici per rinfrescarle ed assorbire il grasso in eccesso.

–  Periodicamente sostituisci lo shampoo con un balsamo a risciacquo formulato per capelli secchi! Ti sentirai come se avessi fatto lo shampoo e i tuoi capelli beneficeranno di una dose di nutrimento extra!

 

PERDITA DEI CAPELLI DURANTE IL CAMBIO DI STAGIONE: MITO O REALTA’?

Molte di noi iniziano a notare una significativa perdita di capelli nel periodo autunnale, in particolare ad ottobre e novembre, ciò porta a credere che la perdita di capelli potrebbe essere stagionale.

Ricordiamo che gli esseri umani tendono a perdere tra 50 e 100 capelli ogni giorno, questo è il diretto risultato delle fasi di crescita dei capelli. Una tipica ciocca di capelli ha un ciclo di vita compreso tra 24 e 72 mesi (2 e 6 anni) durante i quali crescerà normalmente. Tuttavia circa il 10% dei capelli di una persona può essere in una fase di “riposo” (noto come telogen), a quel punto i capelli possono cadere.

La Ricerca ha dimostrato che le donne sperimentino tassi leggermente più alti di telogen durante il periodo estivo, che porta i capelli cadere circa 100 giorni dopo, cioè in autunno, intorno a metà ottobre o novembre. Perché ciò accada non è chiaro, ma alcuni suggeriscono che i capelli crescano maggiormente durante i mesi estivi, per proteggere il loro cuoio capelluto dal caldo, dal sole e dalle radiazioni ultraviolette. Con l’arrivo dell’autunno, questa ulteriore crescita non è più necessaria e quindi viene eliminata.

Scegli il trattamento rinforzante che fa per te!

I capelli indeboliti richiedono delle cure costanti e un profondo nutrimento per evitare l’eccessiva caduta.

Il mio consiglio è quello di utilizzare la linea O’Herbal alla Radice di Calamo. Una linea completa (Shampoo, Balsamo, Maschera e Spray ristrutturante e rivitalizzante delle radici indebolite), appositamente creata per rinforzare questo tipo di capello. Totalmente privi di SLES, SLS, Siliconi e Coloranti artificiali, questi prodotti donano loro una sana luminosità, elasticità e morbidezza ai capelli, che diventano da subito soffici, facili da pettinare e da acconciare.